Premio Letterario “Spiragli di Poesia” 2016, Sesta Edizione
apr19

Premio Letterario “Spiragli di Poesia” 2016, Sesta Edizione

Il Movimento Culturale Spiragli organizza la sesta edizione del Premio Letterario “Spiragli di Poesia”, nell’ambito della rassegna artistica denominata “Al3Mura 2016”.   Scadenza 30 giugno 2016   Tutti i componimenti dovranno pervenire entro e non oltre la data indicata nel bando, al seguente indirizzo email: info@spiragli.org   Sezione: Poesia italiana inedita a tema libero riservata agli autori dai 14 anni in poi.  ...

Read More

Premio letterario 2015

Prima Classificata Un nome a questo inverno di Rita Stanzione Dobbiamo dare un nome a questo inverno monumentale di inermi bave nelle conche dov’erano i raccolti. L’occhio del mustelide stravolto dalle brine eppure si commuove della brillantezza della fine. Nidi infranti, mani vuote latenze invertebrate dove ognuno ritornerà carezza o spada -c’è troppa memoria di terre benigne e presentimenti- Scende piano l’azzurro dove gli ultimi...

Read More

Premio letterario 2014

Prima classificata Vita, capolavoro, di Michele Giuli Vita, capolavoro. Ti amai, quando prendendo la tua faccia (con la mano destra, con la sinistra) ti allargai gli zigomi (pollice sinistro, pollice destro) fino a farli entrare in una cornice E contemplai le nuvole rosa morbide nel mio quadro, nel tuo quadro (con l’occhio destro, con l’occhio sinistro) Ti amavo, perché quel quadro, quelle fronde nere di rugiada (ciglio...

Read More

Premio letterario 2013

Prima classificata Visuali Periferiche di Daniela Bruni Curzi Tracce di cenere scura e umore sottotono. Che sia il nostro non-esserci al centro di ogni cosa? Mi svesto nel blu-celeste. La stanza s’illumina al fragore dei tuoni. Sono afflati chiaroscuri, alberi spettrali protesi verso l’estinzione, aggregati d’ uno squallore più o meno elementare, più o meno risplendente. Un dito nascosto alla vista che ne risale un altro: è quando la...

Read More

Premio letterario 2012

Prima classificata Truccati il viso, di Federica Sabbatini “Truccati il viso, vestiti bene e non scherzare a tremare. Non deludere, sii forte come si addice a una donna, stai dritta sulla schiena. Hai abbinato le scarpe alla borsetta? Hai badato bene ai tuoi figli? Hai scansato i tuoi pensieri dalle nuvole? Non piangere dei tuoi incubi, non urlare come una pazza, sì, sei pazza, hai scagliato la tua vita al di là di ciò che volevano.”...

Read More