L’Islam e il pensiero scientifico

“L’Islam e il pensiero scientifico” è il titolo del terzo appuntamento di “Epicentro”, il calendario di incontri organizzato e promosso dal Movimento Culturale Spiragli in collaborazione con il Mat- Museo dell’Alto Tavoliere- e l’Accademia della Crusca, con il patrocinio dei Comuni di Altamura e San Severo.

Martedì 4 aprile, alle ore 19.00, presso l’info Point di Via Treviso ad Altamura, rifletteremo su ciò che fu l’anello di congiunzione fra la grande eredità del pensiero antico e l’era moderna, interrogandoci sulla possibilità che i nostri storici abbiano trasmesso una visione distorta di un pensiero islamico ridotto ad una funzione ancillare nei confronti della storia dell’Occidente, e sulle possibili interpretazioni di un eventuale declino della ricerca scientifica in terra d’Islam.

Ospiti:
Abdellah Redouane, Segretario Generale del Centro Islamico Culturale d’Italia
Mohamed Alì Alessandro Pagliara, Responsabile Organizzativo delle Attività Interreligiose Comunità Islamica di Puglia
Modera l’incontro
Ida Zilio-Grandi, Professore associato di Lingua e letteratura araba all’Università Ca’ Foscari di Venezia

Author: Spiragli

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *