Al3Mura: successo

AL3MURA 6

La sesta edizione del festival Al3Mura, la prima a celebrarsi al di fuori dei confini nazionali italiani nelle città spagnole di Reus e Tarragona, è stato un grande successo di critica e di pubblico.

Secondo quanto rilevato dall’associazione culturale Etc. e dal Movimento Culturale Spiragli, promotori e organizzatori della rassegna artistica, sono state quasi mille le persone che hanno partecipato ai tredici eventi in programma dal 14 al 17 luglio.

Il vernissage della mostra “Periferia di un sogno” al “Centre de Lectura” della città di Reus, coordinata da Miguel Villalba, con l’esposizione delle opere di Jésica Cichero, Elchicotriste, Kap, Marilena Nardi e David Pablo Pugliese, è stato animato dalla presenza di circa settanta persone, mentre centoventi erano i presenti al “Centre d’Art Cal Massò”, dove il poeta Juan Lòpez Carillo e il musicista Gerard Marsal hanno coniugato musica e poesia in una performance d’effetto.

Sold out per il concerto di Pau Vallvé al “Claustre del Seminari” di Tarragona, dove più di duecento persone hanno applaudito e apprezzato la musica del giovane cantautore popolare catalano, mentre erano novanta, sempre al “Claustre del Seminari”, gli appassionati della musica di Bikimel e centodieci gli uditori del concerto del giovane pianista Daklen Difato al Teatro “El Magatzem”.

Presso la “Antica Audiència”, la conferenza “Pier Paolo Pasolini, la ragione di un sogno” a cura del professor Roman Reyes ha visto la partecipazione di un pubblico di settantacinque persone, all’incirca lo stesso numero che ha partecipato, presso il Porto di Tarragona, alla proiezione del film di Xavier Juncosa “Pasolini, un viaggio in Italia”.

Mediamente sessanta appassionati di poesia hanno partecipato all’attività “La ruta de bars i birres”.

Complessivamente hanno preso parte a quest’evento internazionale trenta ospiti, tra giornalisti, scrittori, poeti, registi, artisti e docenti universitari.

Secondo Oscar Ramirez Dolcet, presidente dell’associazione culturale Etc. ‹‹L’obiettivo di avvicinare a questi eventi gente diversa per tessuto sociale e culturale era difficile da raggiungere, ma è stato ampiamente conseguito, a giudicare dalla mobilitazione di persone diverse per età e provenienti da molte città vicine a Tarragona››.

Guardando al futuro, il Movimento Culturale Spiragli e l’associazione Etc. stanno già lavorando alla prossima edizione di Al3Mura, che si svolgerà sull’isola di Malta e che sarà dedicata al pittore Michelangelo Merisi, il Caravaggio.

AL3MURA 5 AL3MURA 4 AL3MURA 3 AL3MURA 2 AL3MURA 1

Author: Spiragli

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *